Elmer Hartman

Ha la tendenza a fare osservazioni a doppio senso, che fanno spesso pensare a delle dolorose diagnosi, infondendo ai pazienti una gratuita insicurezza, quando invece stanno benissimo.

In “Ci crediate o no, Joe è al settimo cielo”, trapianta le gambe a Joe seguendo le istruzioni di un corso su videocassetta.

In “Un rene nuovo in città”, Peter grida il suo nome (assieme a quello di svariate altre persone) quando partecipa a Ok, il prezzo è giusto!. Inoltre torna abbronzato dalle vacanze a Cancun, nello stesso episodio. Donerà poi un rene per Peter, dato che era il suo ultimo paziente rimasto.

Dr. Elmer Hartman

In “Ratings Guy”, viene rivelato che Elmer Hartman è il peggior dottore dell’ospedale.

Riceve uno stetoscopio per Natale in “In viaggio per il Polo Nord”.

È un alcolista, e partecipa agli Alcolisti Anonimi assieme a Peter “Gli amici di Peter G”. Ammise di aver eseguito da ubriaco un’operazione alla schiena a un paziente, e che non sapeva farla, non avendo partecipato al week-end di lezioni necessario.

In “Stewie ama Lois”, fa un esame della prostata a Peter Griffin. Peter, che credeva che l’esame consistesse nel farsi sentire il polso, pensa di aver subito uno stupro. Denuncia quindi il medico, al quale dopo il processo in tribunale viene revocata la licenza. La gioia per la vittoria di Peter dura poco. Infatti comincia ad aver bisogno di urinare più spesso del solito, e si preoccupa che possa essere qualcosa di più serio. Chiede dunque a Hartman di dargli una controllatina, per poi scoprire che sta bene. Al medico viene ridata la licenza, e tutto sembra tornato alla normalità per la fine dell’episodio.

Dr. Elmer Hartman è il medico della Famiglia Griffin, anche se ha in più episodi dimostrato grande incompetenza. Ha un nipote, e un cugino di nome Marshall. Il nome è ispirato al grande amico di Seth MacFarlane nonché animatore, Butch Hartman.

Joe ha non pochi problemi con il controllo della rabbia, che nel suo caso si manifesta il più delle volte in sfoghi anche violenti. Per citare un paio di esempi abbiamo il picchiare il figlio Kevin così forte da doverlo mandare a vivere per un po’ con una famiglia affidataria, o sparare alla propria bistecca per poi puntare la pistola sui propri amici per essere stato preso in giro per non averla finita. Questi sfoghi sembrano contraddire la sua capacità di convivere con il proprio handicap e con l’essere preso in giro in proposito.

Joe è senza dubbio il migliore combattente corpo a corpo di tutta la serie. Nonostante le sue condizioni svantaggiate, è stato visto più volte sopraffare personaggi con grande esperienza in combattimento, come Lois Griffin, cintura nera di Tae Jitsu, o Peter, conosciuto fra le altre cose, per le sue numerose e lunghe battaglie con Ernie il Pollo Gigante. Joe ha anche dimostrato di essere in grado di tenere a bada e sconfiggere numerosi avversari alla volta, come quando si è trovato ad affrontare un gran numero di nani armati in “La sottile striscia bianca, e Peter, Quagmire e Cleveland in “Ci crediate o no, Joe è al settimo cielo”. In “La fine del mondo” viene mostrato come nonostante avesse la parte inferiore del corpo fusa nel vialetto di casa propria, fosse ancora capace di tener testa a un gigantesco ratto, frutto di una mutazione. Tuttavia, Joe non è invincibile: mentre controllava la Torre degli sciancati, venne sopraffatto da Stewie Griffin, a causa della sua agilità e della sua piccola taglia. In “La vendetta di Joe, perse il primo scontro con Bobby Briggs, mentre nel secondo si trovava in svantaggio fino a che non rovesciò la situazione gettando della sabbia negli occhi al suo avversario.

In “Il senso del cane”, Peter abbandonò una Consuela priva di conoscenza sul vialetto della casa di Joe. Come al solito, lei gli chiede più detersivo al limone, e lui gli promette di procurargliene di più.

Joseph “Joe” Swanson è un poliziotto paraplegico e palestrato che lavora per il Dipartimento di Polizia di Quahog, e spesso soggetto a problemi per il controllo della rabbia. È sposato con Bonnie Swanson e ha due figli, Susie e Kevin.

Gli unici Griffin che Joe non ha ancora arrestato sono Brian, Stewie e Chris. In “Lois uccide Stewie”, dà la caccia a Stewie per tentato omicidio, tuttavia era solo una simulazione. Ha arrestato Meg due volte, in “La storia sconclusionata della famiglia Griffin” e in “M come Malvagia Meg”. In “La farmacia in fiamme”, arresta Peter per aver appiccato un incendio, e arrestò Lois per furto in “Evadere sembra facile, ma. “. Brian è stato arrestato in “Uno scrittore. in erba”, e anche se non è stato Joe ad arrestarlo, gli dovette dare un campione di urina.

È l’unico residente di Spooner Street che paga per la televisione via cavo.

In “Stewie ama Lois”, Joe era una delle vittime dell’esame della prostata del Dr. Hartman.

L’incidente di Joe avvenne una notte a Natale. Stava investigando su dei furti a un orfanotrofio in “Eroe non per caso”, e durante un confronto con il ladro scivolò su un pattino a rotelle e cadde dal tetto, rimanendo paralizzato dalla vita in giù. Rivelò più tardi nella serie che in realtà fu Bobby Briggs a causargli l’infortunio, sparandogli nelle gambe dopo aver scoperto che era un poliziotto in incognito (Joe era sotto copertura nel laboratorio di eroina di Briggs) in “La vendetta di Joe”. Ammise, nello stesso episodio, anche che l’altra storia era una bugia. Riprese a muovere le gambe per un brevissimo istante in “Pene d’amor perduto”, fin quando il figlio Kevin non gli cadde addosso, ri-paralizzandolo. In “Ci crediate o no, Joe è al settimo cielo”, poté camminare di nuovo. Tuttavia, tutti quanti cominciano a perdere la simpatia di Joe, e lui è costretto a ri-paralizzarsi da solo. Nonostante questo, il suo handicapo non gli impedisce di servire la comunità come poliziotto o in musical.

È il quarto membro del gruppo di amici formato da Peter, Quagmire, e precedentemente Cleveland che vive in Spooner Street. Fece la conoscenza di Peter quando, subito dopo aver traslocato a Quahog, la Fabbrica di giocattoli Happy-Go-Lucky aveva bisogno di un giocatore di softball per la sfida tra le varie aziende. Peter sapeva che Joe aveva vinto vari trofei per aver giocato a baseball in passato, quello che non sapeva era che Joe è paralizzato dalla vita in giù. Tuttavia, come gli capita in molte situazioni del genere, Joe dimostrò che ciò non era abbastanza per fermarlo, e condusse la squadra alla vittoria. Vive con la famiglia al 33 di Spooner Street.