Dieta per una prostata sana

Non c’ГЁ una strategia provata ufficialmente per la prevenzione del cancro alla prostata, ma si puГІ ridurre il rischio di svilupparlo facendo scelte di vita sane, come l’esercizio fisico quotidiano ed una dieta sana. Se si ГЁ preoccupati per il rischio legato al cancro alla prostata, potrebbero risultare interessanti varie forme di prevenzione. I risultati di molti studi scientifici sono in conflitto spesso con altri studi della stessa tipologia e la maggior parte di questi studi non sono progettati per dimostrare, in maniera certa e definitiva, se c’è un sistema per impedire alla prostata di sviluppare forme di cancro. Di conseguenza, si ГЁ scelto di ricercare meglio i modi migliori per una piГ№ affidabile prevenzione contro il cancro alla prostata. In generale, i medici raccomandano agli uomini con un rischio medio-alto di sviluppare il cancro alla prostata di assecondare scelte che diano un reale beneficio alla propria salute generale. Scelte che possano aiutare le persone di media etГ nella prevenzione del cancro alla prostata.

Si potrebbe considerare l’utilizzo di grassi vegetali al posto dei grassi animali come, per esempio, favorire il consumo in cucina di olio di oliva, piuttosto che di burro. Utilizzare noci o semi per condire l’insalata invece che il formaggio. Aumentare la quantitГ di frutta e verdura che si mangia ogni giorno. La frutta e la verdura sono ricche di vitamine e sostanze nutritive che si pensa siano in grado di ridurre il rischio di sviluppare il cancro alla prostata, anche se la ricerca non ha dimostrato che esista una sostanza nutriente particolare che garantisca la riduzione del rischio. Mangiare piГ№ frutta e verdura tende anche a farvi avere meno spazio nello stomaco per altri alimenti, proprio come accade per gli alimenti ad alto contenuto di grassi.

Un uomo il cui padre, il fratello o il figlio hanno avuto il cancro alla prostata ha un rischio superiore alla media di sviluppare un cancro alla prostata.

Prostata (e non solo) in forma

Il cancro alla prostata si verifica piГ№ spesso negli uomini di origini afro-americane rispetto agli uomini bianchi. Gli uomini afro-americani con carcinoma alla prostata hanno piГ№ probabilitГ di morire a causa della malattia rispetto agli uomini bianchi con carcinoma della prostata.

Potrebbe essere utile considerare di aumentare la quantitГ di frutta e verdura che si mangia ogni giorno con l’aggiunta di una porzione aggiuntiva di un frutto o di un tipo di verdura ad ogni pasto. Considerare di mangiare frutta e verdura per gli spuntini. Mangiare pesce. Pesce piuttosto В grasso come il salmone, come il tonno e come le aringhe, che contengono acidi grassi omega-3, un tipo di acido grasso che ГЁ stato collegato ad un ridotto rischio di sviluppare il cancro alla prostata. Se al momento non mangiate pesce, potreste considerare di aggiungerlo alla vostra dieta.

Finasteride e dutasteride

Il folato ГЁ una sorta di vitamina B che si trova naturalmente in alcuni alimenti, come le verdure a foglia verde, i fagioli ed il succo d’arancia. L’acido folico ГЁ una forma artificiale di folato che si trova negli integratori vitaminici e negli alimenti arricchiti, come il pane di grano intero ed i cereali. Uno studio di 10 anni ha dimostrato che il rischio di cancro alla prostata ГЁ aumentato negli uomini che hanno preso 1 milligrammo (mg) in supplementi di acido folico. Tuttavia, il rischio di cancro alla prostata era piГ№ basso negli uomini che hanno scelto di introdurre abbastanza acido folico nella loro dieta.

L’uso regolare di multivitaminici non ha dimostrato di contribuire ad aumentare il rischio di sviluppare un cancro alla prostata localizzato. Tuttavia, un ampio studio ha mostrato un aumento del rischio di sviluppare un tumore avanzato della prostata tra gli uomini che hanno preso multivitaminici per piГ№ di sette volte a settimana.

1 grappolo d’uva.

Cena

Spuntino

1 piatto di minestrone con l’aggiunta di 1 cucchiaino di semi di lino; 4 o 5 polpettine di soia, condite con salsa di pomodoro; 1 piatto di patate al forno; 1 piatto d’insalata verde, condita con 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva.

1 frullato di fragole, mirtilli e lamponi.

Colazione

Pranzo

1 piatto di minestrone a base di legumi misti (ceci, fagioli, soia gialla) e riso; 1 piatto di verdure crude con l’aggiunta di scaglie di grana e di 1 cucchiaino di semi di lino decorticati, conditi con 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva.

1 piatto di ravioli con carciofi, conditi con salsa di noci; 1 piatto d’insalata misticanza con l’aggiunta di ceci e lenticchie e condita con 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva e 1 cucchiaino di olio di soia.

Con l’avanzare dell’età per la maggior parte degli uomini si verifica il fastidioso problema dell’ipertrofia prostatica. In particolare a partire dai 30 anni, la prostata tende generalmente ad aumentare di volume e a causare disturbi che purtroppo persistono nel tempo e se non curati adeguatamente tendono a peggiorare. Già dai primi sintomi è bene affidarsi alla medicina naturale.

Sintomi

Prostatite: cosa bisogna sapere

Esistono capsule che contengono entrambi
Il licopene, sostanza naturale della famiglia dei carotenoidi ed estratto dal pomodoro maturo, ha mostrato di essere un potente antiossidante e antiradicalico, molto più di tutti gli altri carotenoidi esistenti in natura. La sua preferenza per il tessuto prostatico lo rende estremamente utile nella prevenzione di alcune malattie a carico della prostata: da semplici disturbi fino a patologie più serie come il cancro della prostata. L’integrazione con licopene contribuisce a un miglioramento della salute del tessuto prostatico e a mantenere tale ghiandola più giovane e sana. Il nostro consiglio è quindi l’assunzione di capsule che associno licopene e palma nana; i trattamenti ovviamente devono essere seguiti per tempi medio-lunghi e soprattutto ripetuti ciclicamente e con costanza affinché si possano effettivamente vedere questi specifici benefici tanto vantati.

– Esitazione e difficoltà alla minzione.

Cause
Si tratta di una manifestazione dell’invecchiamento causata dall’azione degli ormoni maschili, in particolare dal testosterone.

– Bisogno di urinare spesso sia durante il giorno che di notte.

Esistono rimedi eccellenti in grado di aiutare gli uomini alle prese con i disturbi che affliggono la prostata: gli estratti di pomodoro e palma nana sono la coppia vincente

– Sensazione di incompleto svuotamento della vescica.